La Mission

La nostra mission è rendere gli ambienti della nostra quotidianità sempre più confortevoli e sicuri grazie all’uso di componenti e accessori d’arredo certificati ed ecosostenibili. Allo stesso tempo come azienda ci impegniamo a creare un ambiente di lavoro sano e stimolante in cui le persone si sentano parte di un cambiamento. Vogliamo essere tra i protagonisti dell’Agenda 2030 e garantire il nostro massimo impegno per realizzarla.

Creiamo componenti di arredo e accessori per la casa e i luoghi di lavoro che siano al 100% ecologici, riciclabili, o provenienti da fonti rinnovabili e che siano progettati secondo i principi dell’ecodesign.

I VALORI - 1

Rispetto ambientale

I VALORI - 2

Rispetto delle persone e inclusività

I VALORI - 3

Innovazione

I VALORI - 4

Cultura

La sostenibilità

La promessa di Rippotai è quella di agire in maniera concreta per l'ambiente e il futuro del nostro pianeta.

L’eco-sostenibilità è il nostro prerequisito aziendale: in natura non esiste scarto, tutto è riciclabile e così deve essere il più possibile realizzabile anche in azienda. Recuperiamo gli scarti di produzione: lo facciamo attraverso il riciclo nel processo di lavorazione, e spesso anche adottando la filosofia del riuso creativo nello sviluppo di nuovi prodotti. 

Nella progettazione seguiamo i principi dell’eco-design: materiali a basso impatto ambientale, provenienti da processi sostenibili e privi di sostanze pericolose o nocive; cerchiamo di utilizzare nello stesso prodotto il minor numero possibile di materiali riducendone anche la quantità, per diminuire peso e volume, con sistemi di piegatura e impilatura efficienti. Ogni prodotto è pensato per soddisfare la multifunzionalità.

Fare mercato per noi significa anche fare cultura: vogliamo partire da questa asserzione e coinvolgere il consumatore con un'offerta virtuosa. Certo generare profitto è importante per continuare a proporre prodotti di qualità ma non sarà mai il nostro solo e unico punto di riferimento, piuttosto un requisito per crescere e poter fare sempre meglio.

Filiera certificata e sostenibile: tutti i nostri partner sono tenuti a garantire la trasparenza, la qualità e la sicurezza che ci aspettiamo per i nostri prodotti e a condividere il nostro codice etico e di condotta. L’organizzazione e il controllo della filiera ci permette di ottimizzare il processo produttivo e distributivo, riducendo le fasi di lavorazioni, gli scarti, i rifiuti e impiegando meno energia.

Per le nostre spedizioni usiamo imballaggio di recupero o realizzato con materiale riciclato e riciclabile.

Trasporto ottimizzato: dal luogo del reperimento delle materie prime al luogo della loro lavorazione per arrivare infine allo stoccaggio in magazzino prediligiamo un intero percorso virtuoso il più locale e concentrato possibile.

L’economia circolare riprogetta l’esistente ottimizzando i processi rispetto al passato, estende il ciclo di vita dei prodotti e minimizza i rifiuti. Lo smaltimento e il disassemblaggio dei nostri prodotti è semplice e veloce, pronti per essere reintrodotti nel ciclo virtuoso della nostra creatività.

I nostri prodotti, portatori sani di ecosostenibilità

Le parole “rispetto per il pianeta”, “sostenibilità” e “nuovi stili di vita” per noi non sono mero greenwashing ma ricerca e innovazione, nei materiali sostenibili, nel riuso degli scarti e nella creazione di oggetti e componenti d’arredo che oltre ad essere 100% riciclabili acquisiscano una nuova vita e funzione dopo l’uso.

I principali requisiti di progettazione e di produzione dei nostri prodotti e del loro conseguente ciclo di vita sono:

1. materiale riciclabile, ecologico, o proveniente da fonti rinnovabili;

2. nell’assemblaggio è ridotto al minimo la presenza di collanti o ne è addirittura privo;

3. stampa con inchiostri ecologici a base di acqua;

4. durante l’uso negli ambienti domestici il prodotto non rilascia né emette nessuna emissione nociva;

5. il prodotto possiede una lunga durata e un’elevata o totale riciclabilità al momento dello smaltimento;

6. il ciclo produttivo è a basso impatto ambientale, a partire dall'impiego del materiale utilizzato per la sua trasformazione.